La ‘Nuova Pianta di Roma’ di Giambattista Nolli (1748): riproduzione digitalizzata e sito web interattivo


Giovan Battista Nolli (Valle Intelvi/Como,1701 – Roma,1756) è stato forse il più grande geometra italiano di ogni tempo: attivo da giovane al catasto milanese voluto dall’imperatore Carlo VI (il primo catasto geometrico-particellare europeo), si stabilisce in seguito a Roma, dove esegue il primo rilevamento moderno di tutta la città, pubblicando nel 1748 la straordinaria Nuova Pianta di Roma, una delle più grandiose operazioni di cartografia urbana nell’Europa del Settecento, a cui collaborano i principali scienziati, intellettuali, artisti e architetti dell’epoca.
Grazie all’impresa della “Nuova Pianta di Roma” di Nolli la città raggiunse una posizione di avanguardia, affermandosi in Europa come modello di una nuova concezione di capitale moderna. L’esperienza cartografica romana segnerà a lungo tutta la produzione europea.

trastevere

Giovan Battista Nolli (Valle Intelvi,  Como, 1701 – Roma, 1756) è stato forse il più grande geometra italiano di ogni tempo: attivo da giovane al catasto milanese voluto dall’imperatore Carlo VI (il primo catasto geometrico-particellare europeo), si stabilisce in seguito a Roma, dove esegue il primo rilevamento moderno di tutta la città, pubblicando nel 1748 la straordinaria Nuova Pianta di Roma, una delle più grandiose operazioni di cartografia urbana nell’Europa del Settecento, a cui collaborano i principali scienziati, intellettuali, artisti e architetti dell’epoca.

Grazie all’impresa della Nuova Pianta di Roma di Nolli la città raggiunse una posizione di avanguardia, affermandosi in Europa come modello di una nuova concezione di capitale moderna. L’esperienza cartografica romana segnerà a lungo tutta la produzione europea.

Il sito interattivo che qui segnaliamo, curato dall’Università dell’Oregon e in rete dal 2005, consente di visualizzare la riproduzione digitalizzata della mappa della città con possibilità di ingrandire le immagini fino ad ottenere una visione molto dettagliata dei particolari.  Molto ultile anche la funzione di ricerca per toponimo e per “numero Nolli” (suddivione della mappa in 14 rioni, con l’inidicazione di 1320 toponimi).

Il sito contiene anche un glossario e una ricca bibliografia, oltre a fornire accesso gratuito a numerosi articoli di approfondimento.

URL: <http://nolli.uoregon.edu/default.asp>

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: