Lessici filosofici: dizionari pubblicati tra la fine del XVI e l’inizio del XX secolo


L’archivio digitale Lessici filosofici si inserisce nella linea di ricerca dell’ILIESI (Istituto per il lessico intellettuale europeo e storia delle idee – CNR) dedicata agli studi sul lessico filosofico europeo dall’Umanesimo al XX secolo.

L’archivio digitale Lessici filosofici intende documentare la complessa fisionomia della cultura filosofica e scientifica moderna attraverso l’analisi del suo lessico specifico, basandosi su un corpus selezionato di testi. L’archivio si articola in tre diverse sezioni:

  • Lessici filosofici, scientifici e di erudizione in latino
  • Lessici filosofici nelle lingue moderne
  • Lessici d’Autore (in costruzione)

Obiettivo principale del progetto è la costituzione di una biblioteca digitale di dizionari filosofici (filosofico-scientifici e di erudizione) consultabili in rete, in modalità open source. La raccolta rende accessibili una serie di testi significativi, difficilmente reperibili, che sono in rapporto sia con la tradizionale filosofia delle scuole (per esempio la tradizione aristotelica antica e medievale) sia con gli orientamenti filosofici più recenti: dalla scolastica cattolica e protestante alla filosofia cartesiana.

La raccolta dei lessici filosofici contiene la riproduzione digitale delle edizioni a stampa dei lessici e la trascrizione di tutte le voci di ciascun dizionario. Questo rende possibile effettuare ricerche sul testo, non limitandosi semplicemente alla sua lettura. E’ possibile infatti l’interrogazione della lista delle voci e il posizionamento immediato sul lemma che si vuole esaminare all’interno del lessico prescelto.

Sono attualmente disponibili 20 dizionari pubblicati in latino tra la fine del XVI secolo e gli inizi del XVIII secolo, tra i quali il Thesaurus eruditionis scholasticae di Basilius Faber, i lessici di Henry Louis Chasteigner (1612; 1617), Rudolph Goclenius (1609; 1613; 1615), Georg Reeb (1629), Antoine Le Roy (1649), Johannes Micraelius (1662), Theodor Hackspan (1664), Johann Adam Scherzer (1675), Etienne Chauvin (1692) fino alla seconda edizione del dizionario di Chauvin (1713) e al Lexicon philosophicum di Plexiacus (1716).

L’archivio comprende inoltre due dizionari più recenti, pubblicati in lingue moderne: il The philosophical Dictionary di Franz Xaver Swediauer (Londra, 1786) e il Dizionario di scienze filosofiche di Cesare Ranzoli (Milano, 1905).

Il progetto, nella configurazione attuale, è nato nei primi anni del 2000, sulla base di precedenti ricerche che risalgono alla fine degli anni Ottanta.

[Cfr. l’articolo di Annarita Liburdi e Ada Russo, Filosofia e open access: l’archivio digitale Lessici filosofici dell’età moderna, in “Bollettino AIB”, vol. 49 n. 3 (settembre 2009), p. 343-354. Leggi l’abstract]

URL: <http://www.iliesi.cnr.it/Lessici/home_lessici.html>

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: