Le pubblicazioni dell’Istituto Storico Italiano per il Medioevo disponibili online


Riportiamo un estratto dall’articolo di Guido De Blasi, Le pubblicazioni dell’Istituto Storico Italiano per il Medioevo on-line. Censimento, «Reti medievali», vol. 12, n. 1 (2011).

L’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo ha nel suo sito una pagina dedicata alle edizioni elettroniche, ove si trovano, in libero accesso, sia digitalizzazioni di volumi editi sia pubblicazioni esclusivamente elettroniche. Queste copie digitali si dividono in Saggi e atti di convegni e Articoli e sono disponibili in formato pdf.

Attualmente la collezione è numericamente poco consistente: vi sono solo 18 volumi, tra i saggi e gli atti, e 48 articoli (di cui alcuni facenti parte proprio degli atti), ma in continuo accrescimento. Tra i pochi vi sono ad esempio i volumi della collana “Studi Storici” Arsenio Frugoni, Arnaldo da Brescia nelle fonti del sec. XII, Roma 1954 e Paolo Lamma, Momenti di storiografia cluniacense, Roma 1961, di “Nuovi Studi Storici” il libro Formazione e struttura dei ceti dominanti nel Medioevo: marchesi conti e visconti nel Regno Italico (secc. IX-XII). Atti del terzo convegno di Pisa: 18-20 marzo 1999, a cura di A. Spicciani, Roma 2003.

Nel sito dell’ISIME vi è anche una sezione dedicata alle banche dati. Qui ci sono, oltre al lemmario del Repertorium, i database Onomasticon (un indice dei nomi di persona presenti in fonti cronachistiche e narrative romane del XV secolo e dei primi decenni del XVI), Repertorio delle fonti documentarie del Lazio e Archivum Arcis (contenente i materiali dell’Archivio di Castel Sant’Angelo). […]

[Leggi l’articolo in versione integrale]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: