Gli archivi italiani durante la seconda guerra mondiale


E’ stato appena pubblicato nella biblioteca digitale della Direzione generale per gli Archivi l’interessante volume della collana “Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato”:

Elvira Gencarelli, Gli archivi italiani durante la seconda guerra mondiale, Roma 1979  (pp. VIII, 240).

L’autrice ha raccolto e vagliato le testimonianze relative alle vicende subite dal patrimonio archivistico italiano durante la seconda guerra mondiale e condotto un’indagine sommaria sui documenti prodotti negli anni del conflitto.

La parte più consistente del lavoro è costituita dalla pubblicazione di un’ampia scelta di documenti conservati nella quasi totalità presso l’Archivio centrale dello Stato e compresi tra il 25 luglio 1943, quando la caduta del regime fascista rese evidente la crisi dello Stato e delle istituzioni, ed i primi mesi del 1946, in cui si concluse la fase operativa del rientro a Roma degli archivi delle amministrazioni centrali trasferiti al Nord.

Indice

I. FONTI E STORIA DEGLI ARCHIVI

Le fonti conservate nell’Archivio Centrale dello Stato

La ‘cesura’ dell’8 settembre ed i suoi riflessi nelle fonti documentarie

Le fonti conservate negli Archivi di Stato

Storia degli archivi: dal 25 luglio 1943 al 25 aprile 1945

II. DOCUMENTI

III. IL RAPPORTO FINALE SUGLI ARCHIVI

Indice sommario dei documenti

Indice dei nomi di persona

Indice dei nomi di luogo

URL: <http://www.archivi.beniculturali.it/DGA-free/Quaderni/Quaderno_50.pdf>

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: