Insegne e simboli. Araldica pubblica e privata, medievale e moderna


Tra le pubblicazioni degli Archivi di Stato scaricabili gratuitamente (sezione Sussidi >> vai all’elenco completo sul sito della Direzione generale degli Archivi) segnaliamo:

GIACOMO C. BASCAPÈ, MARCELLO DEL PIAZZO, con la cooperazione di LUIGI BORGIA, Insegne e simboli. Araldica pubblica e privata, medievale e moderna, Roma 1999, pp. XVI, 1064, ill. e tavv.

Il volume, basato su una solida ricerca documentaria e archivistica, affronta l’araldica come scienza del simbolo, ravvisandone le origini nei tempi più remoti e seguendone l’evoluzione storica fino alla sua codificazione in una serie di norme e in uno specifico linguaggio. Il discorso non si limita alle insegne usate da famiglie di alto rango sociale, ma si allarga anche alle figure araldiche adottate da comuni, corporazioni, confraternite, ordini religiosi, dai più svariati enti di ogni genere e specie, e si sofferma altresì sulle bandiere, sui gonfaloni e sui vessilli di signorie, principati e Stati preunitari. Vengono poi affrontati alcuni argomenti particolari quali l’uso nell’araldica delle figure mitologiche e gli stemmi e i sigilli di famiglie ebraiche.

A questa parte propriamente storica, redatta da Giacomo Bascapè, segue un’altra più tecnica, a cura di Marcello Del Piazzo, relativa alla costruzione e alla lettura di uno stemma. Segue infine una terza sezione relativa all’araldica napoleonica in Italia, argomento studiato fino a oggi solo parzialmente e che trova qui invece una prima trattazione organica non limitata al campo strettamente araldico, ma estesa all’ordinamento nobiliare e all’istituzione di nuovi ordini equestri nei tre principali Stati napoleonici d’Italia: il Regno d’Italia, il Regno di Napoli e Sicilia, il Regno d’Etruria.

Un dizionario araldico a cura di Marcello Del Piazzo conclude il volume che offre un prezioso strumento per lo studio di una disciplina che, affrontata con rigoroso taglio storico-archivistico, viene finalmente liberata da ogni traccia di fatuo dilettantismo e ricondotta nel suo alveo naturale di scienza ausiliaria della storia. Il volume è preceduto da una prefazione di Francesco Pericoli Ridolfini.

Il grande successo ottenuto dalla pubblicazione, dovuto anche al ricco corredo iconografico di cui è dotata, ne ha consigliato la ristampa presentata da Salvatore Italia, nella collana Sussidi, dove sono ospitati manuali, repertori bibliografici, strumenti terminologici e in genere quanto possa essere di indirizzo e di aiuto agli archivisti e ai ricercatori.

L’edizione digitale dell’opera ha prodotto file di elevate dimensioni in ragione delle numerose illustrazioni e delle tavole che corredano il testo; si è pertanto reso necessario ripartire il volume digitalizzato in otto sezioni:

Parte I  (dimensioni file PDF 9,3 MB)

Parte II  (dimensioni file PDF 11,7 MB)

Parte III  (dimensioni file PDF 10,3 MB)

Parte IV  (dimensioni file PDF 12,2 MB)

Parte V  (dimensioni file PDF 12,5 MB)

Parte VI  (dimensioni file PDF 7,8 MB)

Parte VII  (dimensioni file PDF 12,8 MB)

Parte VIII  (dimensioni file PDF 8,3 MB)

2 Responses

  1. Ho cercato di scaricare i files contenenti il volume di Bascapé e Del Piazzo, ma la risposta è sempre stata: The requested URL /DGA-free/Sussidi/8_SussXI_t _745_1064.pdf was not found on this server.
    Dove posso trovare i files ? Grazie
    Massimo Palmieri

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: